Ghosting e Situationship, le relazioni umane moderne

Viviamo in un’era in cui la tecnologia ha radicalmente trasformato il modo in cui ci relazioniamo agli altri. Due fenomeni sempre più comuni nelle dinamiche relazionali moderne sono le “situationship” e il “ghosting”, entrambi riflessi delle sfide che molte persone affrontano nella costruzione e nel mantenimento delle connessioni. La Terapia moderna come l’ACT (Acceptance and Commitment Therapy) emerge come un approccio promettente per affrontare queste complessità.

Le “situationship” sono relazioni romantiche ambigue, spesso prive di una definizione chiara. In queste dinamiche, la linea tra amicizia e amore romantico può risultare sfocata, e le aspettative sono spesso poco chiare. La Terapia ACT si concentra sull’accettazione delle emozioni e sulla comprensione dei valori personali per affrontare le sfide legate a questo tipo di relazioni.

L’ACT promuove la consapevolezza delle proprie emozioni, consentendo alle persone coinvolte in situazioni complesse di esplorare i loro sentimenti senza giudizio. Accettare la natura fluida delle “situationship” e comprendere le proprie aspettative può essere un passo fondamentale verso la gestione emotiva e la presa di decisioni consapevoli.

Dall’altra parte dello spettro relazionale, il “ghosting” rappresenta un fenomeno in cui una persona interrompe bruscamente ogni forma di comunicazione senza preavviso o spiegazione. Questo comportamento può lasciare la parte lasciata nell’incertezza e nella confusione. La Terapia ACT può essere uno strumento efficace per affrontare i sentimenti associati al “ghosting”.

Attraverso la pratica della defusione, un processo chiave nell’ACT, si può imparare a distanziarsi emotivamente dalla situazione e dai pensieri negativi associati al “ghosting”. La terapia può aiutare a focalizzarsi sui valori personali e ad impegnarsi in azioni coerenti con essi, anche quando ci si trova di fronte a esperienze dolorose e difficoltà relazionali.

La Terapia ACT incoraggia anche a vivere pienamente nel momento presente, svincolandosi dalle aspettative future o dalle ferite del passato. Questo approccio può essere particolarmente utile per coloro che hanno sperimentato il “ghosting”, poiché li aiuta a concentrarsi sulle azioni che sono significative e in linea con i loro valori, indipendentemente dal comportamento altrui.

In conclusione, le “situationship” e il “ghosting” sono fenomeni complessi che riflettono le sfide delle relazioni moderne. La Terapia ACT offre un quadro efficace per affrontare queste dinamiche, promuovendo la consapevolezza, l’accettazione delle emozioni e l’impegno verso azioni significative. Navigare nelle acque torbide delle relazioni contemporanee richiede una comprensione profonda di sé stessi e degli altri, e la Terapia ACT si presenta come uno strumento prezioso in questo percorso di esplorazione e crescita personale.

Contatta lo Psicologo di Pescara Dott. Di Venanzio per avere una consulenza su questi temi.

Condividi

Ultimi articoli

Le Conseguenze di una scelta

Ogni scelta rappresenta una decisione, che può essere consapevole o meno. Ogni azione, anche l’inerzia, costituisce una forma di scelta. Tuttavia, la complessità delle decisioni