Coronavirus e la modifica dei rapporti sociali. L’efficacia della terapia ON-LINE

L’avvento del Coronavirus e la successiva fase di quarantena hanno generato non pochi problemi per le persone. C’è da considerare che quando gli studi di psicoterapia pian piano riapriranno, le sedute si svolgeranno dietro un plexiglass, con una mascherina, guanti, distanziati di 2 metri con lavaggio obbligatorio di mani all’ingresso ed uscita e controllo di temperatura….
E’ il caso quindi di riflettere che forse il setting in videochiamata on-line nel futuro, si spera solo nel breve periodo, risulterà essere piu “reale” di quello reale veramente.

I problemi che le persone lamentano passano dalla paura del contagio fino allo stress causato dall’obbligo di dover stare chiusi in casa questi ed altri problemi psicologici non smettono di provocare angoscia e timori nelle persone. Per questo motivo e per la sicurezza dei pazienti, gli psicologi con responsabilità , hanno deciso di offrire comunque un valido aiuto alle persone tramite la terapia online.

Proprio gli psicologi ritengono che in questo momento internet rappresenta una risorsa fondamentale per garantire tutto il supporto necessario a coloro che ne hanno bisogno.

C’è da considerare, come dicevamo che quando gli studi di psicoterapia pian piano riapriranno, le sedute si svolgeranno dietro un plexiglass, con una mascherina, guanti, distanziati di 2 metri con lavaggio obbligatorio di mani all’ingresso ed uscita….
E’ il caso quindi di riflettere che forse il setting in videochiamata on-line nel futuro, si spera solo nel breve periodo, risulterà essere piu “reale” di quello reale veramente.

Come funziona la terapia online e le sue varie tipologie

Grazie alla terapia online, il paziente e il terapeuta potranno vedersi tramite un monitor e svolgere la seduta in questo modo tramite programmi come Skype o Whatsapp ad esempio.

Online è possibile attuare diverse tipologie di terapia e affrontare le patologie più comuni, vale a dire ansia, depressione, insonnia, terapia di coppia ecc.

La terapia Act ad esempio, e quella cognitivo comportamentale, che promuovono il cambiamento e il benessere psicologico del paziente, possono rappresentare un aiuto concreto anche se applicata durante una seduta online. Diversi studi relativi all’efficacia della terapia online hanno dimostrato che essa è risultata valida nel caso dei disturbi d’ansia, ossessivi e depressivi.

La cosa fondamentale è che ci sia un coinvolgimento completo tra entrambe le parti e che si instauri un’alleanza tra terapeuta e paziente.

Vantaggi della terapia online

La terapia online comporta numerosi vantaggi. Prima di tutto è facilmente accessibile, infatti non è necessario recarsi in studio per svolgere la terapia, ma basta disporre di una connessione ad internet affinché la seduta possa iniziare senza problemi.

In più la terapia online garantisce una maggiore riservatezza: il paziente viene visto esclusivamente dallo psicologo e ciò assicura che la seduta venga svolta in modo completamente anonimo.

La terapia online consente anche di risparmiare sui tempi e sui costi, le sedute infatti consentono di non spostarsi da casa e ciò permette di risparmiare tempo.

Il costo della terapia online inoltre, è inferiore rispetto a quello di una seduta in studio.

Il Dr. Di Venanzio Psicologo Pescara è esperto in terapia on-line, contattalo.

2 risposte a “Coronavirus e la modifica dei rapporti sociali. L’efficacia della terapia ON-LINE”

  1. Ho fatto dei colloquio on-line con il dottore, devo dire che è stata abbastanza simile all’esperienza normale…poi il dottore è bravissimo!

  2. Terapia on-line del dottore davvero TOP! Lo consiglio anche se è una modalità “strana”..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *